ArtiDesignImpresa è creatività e innovazione

La parola al direttore artistico

Il progetto ArtiDesignImpresa è un evento realizzato su un territorio geografico di Soncino e finalizzato al confronto tra un mondo produttivo e un mondo creativo.
ArtiDesignImpresa vuole essere una zona di confine fra arte e non arte, una frontiera limite dove cercare di creare un’evoluzione dei modi di produrre o riprodurre l’oggettività di una certa realtà artigianale-industriale in un luogo territoriale. Un senso del luogo dove il flusso delle idee genera una continua interazione tra le cose e le persone e dove l’etica del design configura processi più che prodotti. Il design non è solo prodotto, ma un territorio di sconfinamento artistico, una sorta di concettualizzazione dove le idee diventano soggetto di una ricerca di produzione aperta alle nuove tecnologie, ai nuovi materiali, facendo proprio il marketing della creatività.
La filanda ex opificio industriale di Soncino è il luogo identificativo di ArtiDesignImpresa, dove si è pensato di costruire un percorso trasversale di un’unità di tre mostre. “Metamorfosi” e “Translazione” due mostre testimoni e complementari della prima mostra evento di ArtiDesignImpresa 2016 dal titolo: “In Primis: Creatività e Innovazione”, opere uniche progettate da studenti di Brera e realizzate da undici aziende.
Il senso di questo progetto vuole avere la continuità con l’arte di Piero Manzoni e la rivista Azimuth, fondata nel 1959 a Milano da Enrico Castellani e dallo stesso Manzoni. Quindi Piero Manzoni come base e inizio del progetto, e Soncino come terra che ha dato i natali a questo splendido artista. Piero Manzoni rivoluzionò e aprì il mondo dell’arte alla contemporaneità, attraverso una sperimentazione concettuale verso il mestiere delle arti, in stretta relazione con l’architettura, il design, l’arte. In passato gli artisti facevano parte delle corporazioni di arti e mestieri, veri e propri laboratori creativi e artigianali. 
Ancora oggi le piccole e medie industrie artigianali continuano una ricerca di produzione, aperta alle nuove tecnologie, ai nuovi materiali facendo proprio il marketing della creatività. Designer, imprese artigianali e industria oggi hanno come base un comun denominatore: la tecnologia che favorisce la ricerca tesa al nuovo e a un umanesimo tecnologico. Il raziocinio e l’imprenditorialità delle imprese, accanto alla creatività dell’artista, rendono fattibile un percorso di sperimentazione dimostrativa e possono dare risposte ai bisogni dei cambiamenti della società. 
Rispettando la filosofia di questo progetto, ogni giovane artista contemporaneo dovrà tener conto della comunicazione tra le parti. Oggi le piccole e medie imprese sono contaminate dall’attualità del designer e il senso strutturale di ArtiDesignImpresa a Soncino vuole rimandare alle origini della produzione locale, non soltanto come tentativo di ricerca di un’identità di globalizzazione dei mercati, ma vuole identificare anche la comunicazione delle parti chiamate in causa, cioè il mondo produttivo e il mondo creativo. L’arte ha una sua forma mentis di libertà espressiva, quindi un’idea creativa è il senso di un fare comune, dove l’esigenza di funzionalità propria delle aziende industriali, artigianali, commerciali dovrà incontrarsi con l’azione creativa e non funzionale dell’artista. I giovani, nel corso di questo progetto, dovranno elaborare aspetti tipici della progettualità artigianale-industriale utilizzando i materiali e le tecnologie distinte e caratteristiche di produzione delle aziende e creare con trasversalità una progettualità aperta e orientata verso l’autoproduzione come risorsa economica identificativa del territorio. Riconoscibilità di una differente valorizzazione qualitativa del prodotto. Un prodotto quindi legato al patrimonio rappresentativo dei linguaggi espressivi locali e artigianali.

 

CONDIVIDI   


Gianni Macalli

Direttore Artistico


Altre notizie

Torna alle notizie

22 ott 2018


ArtiDesignImpresa: il percorso continua

La connessione tra creatività progettuale e capacità  produttiva

27 set 2018


Un'operazione culturale

Arte e impresa si uniscono per lo sviluppo del territorio

27 set 2018


Soncino ci crede

Via alla Seconda edizione di ArtiDesignImpresa

27 set 2018


Obiettivo territorio

ArtiDesignImpresa si conferma un progetto valido

27 set 2018


Entusiasmo per la seconda edizione

Grazie ad aziende e studenti